Un giorno

Emma e Dexter si incontrano per la prima volta il 15 luglio 1988, l'ultimo giorno di università, quando sta per cominciare una nuova epoca. 
La loro vita ci viene narrata attraverso le cose che capitano loro il 15 luglio di ogni anno, che per loro rimarrà una data importantissima.
Emma e Dexter sono due persone molto diverse: Emma è insicura, inconsapevole della sua bellezza, adora le questioni di principio e i grandi ideali e fatica molto per trovare la sua strada nella vita; Dexter invece è bello e sicuro di se, ricco e donnaiolo.
Per venti anni si inseguiranno, tenendosi in contatto, raccontandosi ogni cosa, pensando all'altro con nostalgia e desiderio, senza poter mai dire a se stessi che è vero amore.

Dal romanzo è stato tratto l'omonimo film che ha per protagonisti Anne Hathaway (secondo me davvero perfetta per la parte) e Jim Sturgess. Non vedo l'ora di vederlo, anche perché il regista è lo stesso di An education, altro film che mi è piaciuto moltissimo.  



" Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo, di solito il consiglio era questo, ma chi aveva l'energia sufficiente per farlo? E se pioveva o eri di cattivo umore? Era poco pratico, tutto qui. Molto meglio cercare di essere buoni e coraggiosi e audaci e cambiare le cose in meglio. Non proprio cambiare il mondo, ma il pezzettino di mondo intorno a te. Esci allo scoperto con la tua passione e la tua macchina da scrivere e impegnati al massimo per...qualcosa. Magari cambia la vita degli altri con l'arte. Coltiva le amicizie, non tradire i tuoi principi, vivi intensamente, appassionatamente. Apriti alle novità. Ama e fatti amare, se ti capita la fortuna. "

Nessun commento:

Posta un commento

Un penny per i tuoi pensieri!
xoxo